LE ISCRIZIONI SONO PROROGATE ALL'11 GENNAIO, ore 12.

LA MODULISTICA E' SCARICABILE CLICCANDO SU QUESTO LINK: http://www.comune.bari.it/portal/page/portal/bari/bandiEConcorsi/AltriAvvisi?id_upload=1613

tretrentaseiPartono le attività di due nuovi Centri Ludici finanziati dal Comune di Bari, Ass. to al Welfare - Ufficio Minori (fondi PAC Infanzia) e gestiti dall'ATI composta dalle coop. soc. GEA e Progetto Città.

Il "Centro ludico prima infanzia" è un servizio gratuito e rivolto ai bambini di età compresa tra i 3 e i 36 mesi, nonché ai bambini diversamente abili della stessa fascia d'età, residenti nel Comune di Bari.

Per fare richiesta di accesso al servizio occorre compilare domanda scaricabile a questo link o ritirabile ritirabili presso gli uffici della POS Coordinamento Politiche sociali minori e famiglie, in piazza Chiurlia 27, il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10.00 alle 12.00.

Il servizio, che sarà attivato presso il centro sociale del parco Don Tonino Bello, a Poggiofranco, e la scuola Melo, al Libertà, consentirà ai bambini di incontrare loro coetanei e sperimentare momenti di socializzazione, gioco e apprendimento, e agli adulti che se ne prendono cura di conciliare i tempi di vita-lavoro e avere un punto di riferimento qualificato al quale rivolgersi il sostegno genitoriale e le esigenze educative.

Ciascuna struttura accoglierà fino a un massimo di 50 bambini, quattro dei quali diversamente abili, nei due turni giornalieri (ore 8.30/13.30 e 14.30/19.00). I centri saranno aperti dal lunedì al venerdì, nelle due fasce orarie indicate, e nella giornata del sabato dalle ore 8.30 alle 13.30.

La domanda, compilata e sottoscritta da uno dei genitori del bambino/a o da chi ha in carico la sua crescita e formazione, dovrà essere recapitata a: Comune di Bari - ripartizione Servizi alla persona - POS Coordinamento Politiche sociali minori e famiglie - largo Chiurlia, 27 - 70122 Bari, entro le ore 12.00 del 7 dicembre 2015.

Per informazioni e assistenza circa l'avviso, la domanda e le modalità di compilazione della stessa, le famiglie potranno rivolgersi, alla dott.ssa Riccardina Soldano (tel. 080/5773902) e alla dott.ssa Daniela Maria Lamarca (tel. 080/5773936).

MAGGIORI INFO SONO DISPONIBILI QUI

Questo sito utilizza cookie. Continuando nella navigazione ne acconsenti l'utilizzo Maggiori informazioni